Mondo Web

L’importanza di essere una Landing Page

Snack del 26 maggio 2015
Condividi con

Quando si prepara una campagna pubblicitaria online, è bene predisporre una pagina di atterraggio, detta landing page, anziché linkare il banner pubblicitario alla home page del proprio sito internet.
Talvolta, se non spesso, capita di sentirsi obiettare che il tempo e il budget a disposizione scarseggiano, per cui si preferisce seguire la strada più semplice: un semplice link alla home page.

Vediamo dunque 3 buoni motivi per fare una landing page:

1. Focalizzazione sull'obiettivo
La home page del vostro sito internet solitamente presenta tutto di voi, è troppo generica. Di conseguenza, risulta dispersivo fare una campagna, ad esempio per pubblicizzare le qualità del vostro prodotto e poi puntare a qualcosa che parli d'altro. Il cliente, non troverà immediatamente l'informazione per cui ha cliccato sul banner o sull'annuncio e abbandonerà il vostro sito con scarsi risultati di conversione, se non addirittura infastidito dall'aver perso il proprio tempo. Ricordiamoci sempre che su internet ci si aspetta di trovare tutto e subito!

2. Pochi, semplici concetti
Soprattutto se siete piccole imprese e non siete molti noti come potrebbe invece essere una Barilla, dovrete prima di tutto farvi conoscere e mettere in estrema evidenza quali sono i vantaggi per chi acquista i vostri prodotti. Difficilmente la vostra home page racconta tutto questo con testi accattivanti, che portino al risultato finale desiderato (ovvero l'acquisto del prodotto).

3. Accompagnare il cliente
Il processo di acquisto dei consumatori segue un percorso ben preciso, sia online che offline: si parte dal discovery ovvero dalla scoperta dell'esistenza di un prodotto, si passa per la ricerca delle informazioni sullo stesso, per poi giungere alla decisione, all'acquisto e al riacquisto, nel caso in cui il prodotto abbia effettivamente soddisfatto le aspettative che si sono create durante il processo.

A maggior ragione se siete piccoli, e dovete farvi conoscere, dovrete costruire una landing page che in poche righe racconti quali sono i vostri prodotti (se dico Mulino Bianco, tutti sanno già quali prodotti ci sono a catalogo), quali sono i vantaggi dei vostri prodotti e dove e come acquistare. Saltando uno dei passaggi intermedi, difficilmente si avrà un tasso di conversione in acquisti superiore allo 0%!

A breve sforneremo un croccante snack con consigli pratici per costruire una landing page efficace.

I.