Trend

Come superare la crisi che attanaglia la nostra economia

Snack del 18 agosto 2014
Condividi con

Recenti studi hanno dimostrato che molte piccole aziende italiane stanno avendo un discreto successo, e continuano a crescere nonostante la crisi che ha investito il nostro paese e l'Europa intera. In tutti i casi si tratta di aziende caratterizzate da un forte connotato del made in Italy e che non necessariamente praticano prezzi bassi, anzi, normalmente mirano ad un riconoscimento della qualità prodotta attraverso una politica di pricing elevato. In un’era in cui la globalizzazione sta facendo strage di aziende a basso valore aggiunto, è necessario puntare su quelle qualità universalmente riconosciute del made in Italy, per poter rimanere sulla cresta dell’onda.

Specializzarsi in nicchie di mercato può essere la chiave del successo di un’attività. E se la situazione economica del paese non aiuta di certo la crescita è perciò necessario guardare anche ai mercati internazionali per accrescere il proprio business. Rispetto ai tempi di Marco Polo, non è più necessario intraprendere rischiosi e lunghi viaggi per incrementare i propri commerci: è sufficiente affacciarsi al mondo del web con partner competenti, per poter raggiungere in tempi brevi gli stessi obiettivi. Bisogna tuttavia credere che il web possa davvero fare la differenza, ed investire in tal senso. In caso contrario, si rischia solo di mettere online l'ennesimo sito, che non porta alcuna utilità ai clienti e che non viene in alcun modo visitato. Anche nei business più tradizionali, come ad esempio quello dei biscotti tipici di alcuni luoghi, credere ed investire sul web può fare la differenza tra la crescita dell’azienda ed una più o meno lunga agonia.

Solo chi si rende effettivamente conto che i mercati e le logiche che li governano sono profondamente cambiati, saprà affrontare e vincere davvero le sfide che lo attendono nei prossimi anni.

I.